Fiducia digitale: la cybersecurity e l’ipercomplessità

Cos’è la sicurezza informatica: la sicurezza informatica fa riferimento a quella parte della sicurezza delle informazioni soggetta alle tecnologie, che si occupa dell’analisi delle sfide e delle vulnerabilità associate alle risorse informative, con l’obiettivo di proteggerle da attacchi interni ed esterni.
CYBERSECURITY
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su print

La sicurezza informatica è diventata fondamentale a causa della fiducia che tutti noi abbiamo sulle tecnologie. Da un lato, i criminali hanno utilizzato il cyberspazio per hackerare le imprese aumentando la vulnerabilità delle operazioni e i guasti del sistema. Dall’altro lato, dipendenti e clienti sono a rischio in termini di furto d’identità, frode finanziaria e persino molestie.

Inoltre, i rischi derivanti dalla criminalità informatica stanno diventando sempre più sofisticati e la maggiore adozione di dispositivi mobili, servizi cloud e social media da parte di aziende e individui pone i problemi di sicurezza informatica maggiori. In effetti, il nuovo ambiente aziendale sempre più interconnesso è cambiato e ha ampliato i potenziali rischi. Infatti, poiché queste tecnologie diventeranno ancora più diffuse, la consapevolezza del rischio, piuttosto che l’elusione del rischio, è la migliore strategia per un controllo efficace del rischio.

Perché la sicurezza informatica è importante: non solo le tecnologie IT e ICS stanno diventando sempre più pervasive, ma stanno anche diventando sempre di più uno strumento centrale per fornire servizi e informazioni essenziali a supporto delle decisioni aziendali.

Per questo motivo, i potenziali impatti di un incidente di sicurezza informatica su un’organizzazione dovrebbero essere valutati attentamente considerando gli effetti su entrambi i beni materiali e immateriali. Per gestire i rischi di cybersecurity, il Dipartimento del commercio degli Stati Uniti suggerisce una chiara comprensione dei driver di business specifici dell’organizzazione e delle considerazioni di sicurezza per l’utilizzo di IT e ICS. Inoltre, è importante che l’organizzazione consideri le questioni della sicurezza informatica in considerazione delle sue specificità in quanto i rischi sono fortemente diversi per l’organizzazione.

Le migliori pratiche per gestire la sicurezza informatica integrano:

  • Definire i criteri per una strategia di cybersicurezza di successo per l’organizzazione basata su fattori di business e parametri finanziari.
  • Implementare test di pressione per simulare reali attacchi informatici e ottenere una valutazione realistica delle capacità interne.
  • Proteggere dall’interno, iniziando con la valutazione degli ecosistemi estesi in cui operano le aziende, considerando partner, fornitori e venditori.
  • Investire nella formazione per l’intera organizzazione in quanto i dipendenti svolgono un ruolo fondamentale nel rilevamento dei problemi di sicurezza informatica.
  • Coinvolgere il top management nel considerare la sicurezza informatica come una priorità e comunicarla alla società.

Perché cybersecurity è un tema di business così complesso:gli attacchi di cybersecurity sfruttano la maggiore complessità e connettività dei sistemi di infrastrutture critiche e il rischio influisce sui risultati economici di un’azienda. In effetti, può avere un impatto negativo sui costi e sulla capacità di un’organizzazione di innovare e gestire la relazione con i clienti. Tuttavia, il numero di strumenti per gestire la sicurezza informatica sia per gli individui sia per le organizzazioni disponibili in commercio è enorme. Detto questo, esiste un problema di “esperienza”, in quanto questi strumenti sono estremamente complessi e molte organizzazioni mancano delle competenze e delle conoscenze per affrontarli.

In conclusione, le aziende devono sviluppare strategie sistemiche per garantire la propria sicurezza informatica e formare adeguatamente i dipendenti per applicarle.

.

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare aggiornato sui nostri ultimi articoli

Iscriviti adesso